Buone Pratiche in classe #1

12 barriere alla comunicazione-mary-gioffre-coach-insegnanti-consapevoli
Le 12 barriere alla comunicazione secondo Thomas Gordon
febbraio 27, 2018
Buone pratiche #2-insegnanti-consapevoli
Buone pratiche in classe #2
maggio 16, 2018
Show all
Buone pratiche in classe

Inauguriamo con questo post una nuova rubrica dedicata alle buone pratiche in classe.
Di corsi di formazione e di libri ce ne sono tanti, ma nulla vale di più dell’esperienza in classe e dell’osservazione e il modellamento (ovvero la replica dell’eccellenza) dei colleghi.
Per questo, ho deciso di lasciare la parola agli insegnanti affinché possano condividere con la community di Insegnanti Consapevoli alcuni consigli e buone pratiche che già implementano in classe e di cui hanno verificato l’efficacia.

Il primo post è a cura del Prof. Andrea Martelli che insegna in una scuola secondaria di primo grado a Bari.
Grazie per questo contributo!

 

#1: Mansioni annuali

Dopo una prima fase di osservazione, assegno ad ogni ragazzo un compito specifico, che devono assolvere per tutto l’anno. Obiettivi: aumentare autostima, senso di responsabilità ed appartenenza ad un gruppo, in cui ognuno contribuisce nel suo piccolo al ben-essere comune.

Esempio:

 

Ruolo Nome Spiegazione mansione
Aprifila sicurezza

 

Alessandro Dovrà essere il primo della fila degli alunni quando usciranno dall’aula
Segretario

 

Daniela e Alessandra Raccoglierà giustifiche e autorizzazioni
Controllore dei compiti

 

Noemi e Davide Controllerà lo svolgimento dei compiti e registrerà su un foglio eventuali mancanze
Addetto lavagna+gessi

 

Maria Terrà sempre l’aula provvista di gessi a sufficienza e cancellerà la lavagna
Addetto finestre e porta

 

Giuseppe Aprirà e chiuderà le finestre prima e dopo l’intervallo e quando lo chiederà il prof.
Bibliotecario

 

Annarita e Nicolò Raccoglierà e porrà nell’armadio libri e materiale da tenere in classe
Distributore verifiche Angelica e Antonella Distribuirà le verifiche corrette e quelle da svolgere
Chiudifila sicurezza

 

Giada Dovrà essere l’ultimo della fila degli alunni quando usciranno dall’aula accertandosi che nessuno sia rimasto in classe
Notaio

 

Loredana Segnerà tutto quel che vuole il prof.

Aiutante del prof.

Addetto raccolta verifiche

 

Giampaolo Raccoglierà le verifiche alla fine della prova e le consegnerà al prof
Pulizia aula Vitantonio e Mattia Provvederà a tenerla pulita ed in ordine quando ce ne sarà bisogno e lo segnalerà ai docenti.
Distributore lavori corretti Roberto Distribuirà alla classe i compiti svolti a casa e corretti
Messaggero

 

Deborah Rintraccerà il personale di cui ha bisogno il prof.
Distributore fotocopie Cristian Distribuirà alla classe le fotocopie utili per le lezioni
Addetto quaderni Fabrizio Raccoglierà i quaderni e li darà al prof.

 

#2 Saluto: appena si entra in aula pretendere che tutta la classe, nello stesso momento, si alzi in piedi e saluti il docente, dopo averlo guardato negli occhi. Favorisce la concentrazione ed il controllo; fa capire allo studente che…è ora di sintonizzarsi su una certa frequenza.

#3 Rotazione posti: ogni mese cambiare i posti per migliorare le competenze relazionali. Realizzare una piantina del mese (dall’addetto) da lasciare sulla cattedra.

 Attività correlate:
a) la settimana precedente al cambio i ragazzi possono segnalare al professore la posizione desiderata con dei semplici bigliettini.
b) Alla fine del mese i ragazzi possono raccontare la propria esperienza col proprio compagno di banco in un testo espressivo.

Se anche voi volete contribuire a questa rubrica e condividere le vostre buone pratiche, contattatemi via email.

 

Mary Gioffrè
Mary Gioffrè
Ciao! Sono Mary Gioffrè, coach, insegnante di inglese e fondatrice di Insegnanti Consapevoli. La mia missione è accompagnare le insegnanti italiane in un percorso di consapevolezza per riscoprire i propri doni e talenti per insegnare e vivere meglio.

2 Comments

  1. andrea ha detto:

    Grazie infinite per la fiducia! Spero possano essere utili, magari rielaborandole. E’ importante far circolare idee e buone pratiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COME CREARE UN CLIMA SERENO IN CLASSE

Creare un clima sereno in classe è l’obiettivo di ogni insegnante. Scarica subito la guida gratuita per conoscere le strategie da mettere subito in pratica!